Chi siamo

Cavallino, città della provincia di Lecce, ha una popolazione di circa 12.000 abitanti. Dista dal capoluogo appena un chilometro, mentre l'abitato della popolosa frazione "Castromediano" è attiguo a quello di Lecce, tanto che è difficile distinguere la linea di demarcazione che separa i due centri urbani. Il suo territorio è esteso circa 22 Kmq. ed è pianeggiante.

Cavallino dista dalle più vicine marine di San Cataldo, Torre Chianca, Roca, San Foca e Torre dell'Orso dai 10 ai 15 chilometri, mentre a circa 20-25 chilometri distano le marine di Alimini, Otranto, Porto Badisco, Santa Cesarea Terme, Castro ed altre  che si affacciano sull'Adriatico come pure, a non più do 40-45 Km. si trovano Gallipoli, Porto Cesareo, Ugento, ecc. che si affacciano sul mare Ionio.

Attività economiche principali svolte nel Comune riguardano soprattutto il settore terziario.
Cavallino negli ultimi dieci anni ha conosciuto una forte espansione urbanistica ed edilizia e un notevole sviluppo economico e culturale che lo hanno fatto salire ai primi gradini della scala dei comuni più progrediti ed emancipati di tutta la regione
Di particolare importanza si rilevano:

  • la costante crescita della popolazione. Dall'ultimo censimento, l'aumento dei residenti è stato di circa 2000 unità alle quali si aggiungono le centinaia di persone che lavorano in uffici pubblici o presso ditte o studi privati del capoluogo, oppure studenti che frequentano l'università o le scuole secondarie di II grado nello stesso capoluogo, che pure hanno in Cavallino la propria dimora;
  • l'area PIP in cui trovano ubicazione oltre 50 insediamenti produttivi, fra cui il Centro Commerciale LECLERC - CONAD e numerosi altri grandi negozi commerciali ed opifici industriali artigianali. In itinere esiste la pratica di ampliamento della predetta zona PIP nella quale potranno insediarsi altr 80 - 90 nuove strutture, come da richieste di assegnazione di lotti edificatori presentate al Comune;
  • i beni storico - culturali, fra cui quelli archeologici di origine messapica e l'Antiquarium;
  • va segnalata anche a Cavallino la presenza del Museo Diffuso Arcaico Messapico, la sede della Scuola di Specializzazione in Archeologia Classica e Moderna e l'ISUFI Beni Culturali dell'Università del Salento;
  • la splendida "Galleria" del Palazzo Ducale;
  • il prestigioso ex Convento dei padri Domenicani in cui ha sede la suddetta struttura universitaria;
  • la Chiesa dei SS. Nicolò e Domenico, attigua al suddetto Convento, con i suoi magnifici quadri d'autore olio su tela, con la bellissima cripta e con il Cenotafio di Francesco  Castromediano e Beatrice Acquaviva d'Aragona;
  • la Biblioteca Comunale col suo ricco patrimonio librario;
  • il centro storico in basolato e, in particolare, la grandiosa piazza principale "Sigismondo Castromediano", il Corso Umberto I  e altre vie adiacenti;
  • il "Parco Vernazza" con il suo verde attrezzato, con la vastissima arena per spettacoli estivi e con idonei locali destinati a mostre varie e ad altre attività culturali;
  • il Teatro Comunale "Il Ducale", di ottimo pregio, nel quale si svolgono spettacoli teatrali, lirici, balletti, ecc. di alto livello  e si proiettano film di qualità;
  • interessante, sul piano architettonico, è anche la Chiesa Madre di Maria SS. Assunta con il suo artistico campanile, il più alto della provincia dopo quello di Lecce. Al suo interno esiste il monumento funerario a Francesco Castromediano e Beatrice Acquaviva d'Aragona e una serie di apprezzati dipinti, tutti di recente restaurati.
Teatro Il Ducale
Via Padre Gino De Giorgi (Casina Vernazza) - Cavallino (Le) - Prenotazioni e vendite: 331 6393549 - 0832 611208
ClioCom copyright 2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati